La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

CULTURAL TOURISM MANAGEMENT

 

Descrizione e obiettivi

Il Corso si propone di formare una figura professionale esperta nella progettazione, comunicazione, fundraising e gestione di eventi e attività artistiche e culturali promossi da enti pubblici, fondazioni culturali, organizzazioni non profit e da imprese teatrali, museali, cinematografiche ecc.

L’approccio multidisciplinare consente pertanto l’acquisizione di competenze economico-gestionali e organizzative, ma anche competenze specialistiche legate alle innovazioni tecnologiche nell'ambito del settore turismo.

Nel campo della pianificazione e gestione le risorse interessate saranno in grado di affrontare e gestire problematiche complesse legate alla governance delle risorse turistiche del territorio, alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale e ambientale, alla costruzione dell’offerta turistica e alla progettazione di strategie di marketing turistico.

Saranno capaci di analizzare e valutare la competitività e la qualità dei servizi turistici e delle attività di core business delle imprese turistiche, in un’ottica di sostenibilità ambientale, economica e sociale.
Inoltre, saranno in grado di progettare, sviluppare e realizzare mostre d'arte presso musei e gallerie d'arte contemporanee.

 

L’attività formativa in aula si articola in tre fasi fondamentali:

  1. La prima fase, quella delle lezioni frontali è divisa in 4 macro-aree, a loro volta divise in moduli ( in seguito elencati) , divisi poi in numerose unità didattiche,  ed ha ovviamente lo scopo di fornire ai discenti le basi teoriche generali e poi specifiche,  richieste dalla figura professionale. 

    A supporto della formazione, durante la prima fase saranno realizzate:

    • Visita al “Salon Mondial du Tourisme” a Versaille,  Parigi
    • Visite all’ Atelier dell’artista Manuela Telesca
  2. La seconda fase, quella di workshop, permetterà ai discenti di organizzare praticamente l’esposizione, dalla fase di progettazione a quella di pubblicazione del catalogo mostra, mettendo in pratica tutte le conoscenze acquisite durante la fase di aula.

    I discenti, coordinati da un tutor, lavorando in team, dovranno far fronte a tutti i passaggi necessari, per la concretizzazione dell’evento esposizione.

    A chiusura di questa fase saranno inaugurate le due esposizioni, una in Italia ed una in Francia.

    Per questa fase è prevista:

    • Una permanenza in Francia di 10 gg, presso Besançon (Francia), per partecipare a delle lezioni specifiche, inerenti la gestione museale ed organizzare fisicamente l’allestimento ed il vernissage dell’esposizione, presso il FRAC Fonds Régional d’Art Contemporain. 
  3. La terza fase, quella di stage sarà svolta in Italia o all’estero, presso Agenzie pubbliche o private, Università, Musei, Fondazioni, Associazioni o altri partner del settore.

    Lo stage sarà effettuato in strutture partner di progetto o altre sedi ritenute idonee.

    Le strutture internazionali partner, sono:

    • Office du Tourisme de Besançon (Francia)
    • B&B Princess Helena La Valletta (Malta)
    • Office du Tourisme de Mulhouse (Francia)

Destinatari

Per iscriversi al Master è necessario avere i seguenti requisiti: essere in possesso di un titolo di laurea (diploma di laurea vecchio ordinamento, triennale, specialistica-magistrale, titolo equipollente rilasciato da università straniere).

Modalità di accesso

Per l'accesso al Master è prevista una selezione dei candidati (test a risposta multipla e colloquio individuale) al fine di valutarne le attitudini e le motivazioni.

 

Articolazione delle attività formative

Il Master avrà una durata complessiva di 900 ore suddivise in:
N. 250 h di aula

N. 350 h di project work

N. 300 h di stage

 

Programma

AREA ECONOMICA:

  • MANAGEMENT DEL SETTORE TURISTICO
  • TURISMO 2.0: INFORMATICA ED INNOVAZIONE DIGITALE
  • GEOGRAFIA TURISTICA E FLUSSI MIGRATORI
  • MANAGEMENT ECONOMICO DEL SETTORE CULTURALE
  • MARKETING TURISTICO
  • LEGISLAZIONE DI SETTORE
  • CASI STUDIO: SIMULIMPRESA DI UNA COOPERATIVA DI TURISMO CULTURALE

AREA SOCIALE:

  • ORIENTAMENTO INTERCULTURALE
  • PSICOLOGIA
  • BILANCIO DELLE COMPETENZE
  • HR

AREA ARTISTICO-CULTURALE:

  • SETTORI ED AMBITI DEL TURISMO
  • TURISMO CULTURALE
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
  • CENNI DI EVOLUZIONE STORICA DEI MOVIMENTI ARTISTICI CONTEMPORANEI
  • LA SCULTURA CONTEMPORANEA
  • L'EVENTO CULTURALE
  • LA GESTIONE DELL'EVENTO CULTURALE: ESPOSIZIONE D'ARTE
  • INTERAZIONE ARTE TURISMO

AREA LINGUISTICA:

  • LINGUA INGLESE
  • LINGUA FRANCESE

 

Metodologie didattiche e valutazione dell'apprendimento

La metodologia didattica è fortemente operativa, grazie al consistente numero di simulazioni, esercitazioni e case history, i partecipanti otterranno degli strumenti immediatamente utilizzabili in ambito lavorativo. La qualità dell'insegnamento è garantito da un team di professionisti con grande esperienza nei temi trattati. E' prevista una costante valutazione dell'apprendimento degli allievi mediante la somministrazione di test in itinere. I docenti saranno professori e ricercatori universitari, professionisti nel settore di riferimento, manager di aziende leader in Italia. Il coordinamento del percorso formativo sarà supportato da un comitato tecnico-scientifico composto da docenti nominati dall'Organismo di Formazione.

  

Materiale didattico

Kit didattico, libri di testo, notebook.

 

Job Placement

In collaborazione con l'Università Popolare Lucana, Ente autorizzato all'intermediazione al lavoro, verrà attivato un servizio di Job Placement post-master per offrire la possibilità di coniugare il percorso di studi effettuati con i profili professionali richiesti dal mercato del lavoro locale, nazionale ed internazionale. 
Il servizio fornisce al professionista un aiuto concreto per il suo inserimento nel mercato del lavoro e alle imprese la possibilità di creare un incrocio domanda/offerta il più rispondente possibile alle proprie esigenze e alle competenze dei laureati in uscita dal master.

 

Iscrizione

Il Master si attiva con un minimo di 8 partecipanti.
La scadenza per l'invio della richiesta di ammissione è prevista per il 31 maggio 2018.

IL MASTER PUO' ESSERE FINANZIATO ATTRAVERSO I VOUCHER REGIONALI.
 

Sedi: Potenza e Matera

 

Attestato e certificazioni

Diploma di Master in "Cultural Tourism Management".

 

 

RICHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

COMPILA IL MODULO